Suerte Studio, il Team - Suerte Studio '

Suerte Studio, il Team

Charlar
22 Febbraio 2019

Sicuramente lavorare in Suerte Studio è qualcosa di speciale.

 

Definirci un team giovane che ha voglia di sperimentare nel campo della comunicazione sarebbe riduttivo. Pure chiamarci famiglia.

Tutto nasce dal sogno di Jaime, dopo anni come libero professionista desidera di più. Questo desiderio diventa realtà quando, nel dicembre 2017, insieme ad altri collaboratori storici attivi nel mondo della comunicazione e dell’architettura, decide di aprire uno spazio di co-working: Spazio V1.

Questo nuovo spazio diventa pretesto per allargare i suoi orizzonti, così arrivano: Alberto, Sara, Matteo e Cecilia. A questi si aggiungono altri collaboratori, come Gianluca ed Eleonora. Il nostro studio cambia ciclicamente grazie all’intervento di ognuno di noi. Questo è sicuramente uno stimolo per pensare fuori dai soliti schemi. La nostra agenzia di comunicazione è infatti sorretta dalle nostre personalità e competenze che sfruttiamo nei progetti di branding e digital marketing nei quali siamo immersi tutti i giorni.

 

Ognuno ha il proprio ruolo: Jaime, in qualità di Creative Director, supervisiona tutti i progetti, gestisce la parte creativa e si occupa della parte commerciale. Sara, conosciuta tra i banchi universitari, diventa subito il suo braccio destro. Come Project Manager si occupa della gestione, insieme a Jaime, dei progetti e dei clienti, oltre che di tutta la parte amministrativa. Matteo è il nostro web developer, si occupa dello sviluppo di tutti i nostri website, e-commerce e piattaforme per l’industria 4.0. Alberto è un graphic designer che si occupa della comunicazione online, ma anche di video editing e shooting. Cecilia, come Alberto, è una graphic designer, principalmente orientata alla comunicazione offline. Gianluca, situato a Milano, collabora con noi in qualità di UI/ UX specialist, mentre Eleonora, in qualità di graphic designer, è di supporto al reparto grafico.

Un aspetto fondamentale del nostro lavoro non è solo quello che sappiamo fare, ma quello che siamo. Per questo oggi vi facciamo entrare dalla porta principale, per scoprire cosa ci rende davvero speciali.

 

 

Jaime 

“Farei una cosa in stile optical”

 

Come ogni direttore creativo che si rispetti, Jaime veste sempre di nero. Cresciuto in Colombia a Bahia Solano, si trasferisce in Italia all’età di 8 anni. Le estati della sua adolescenza le passa nella tipografia di famiglia, creando così un legame di cuore con la sua futura professione. Studia grafica alla scuola superiore dove conosce Marco, grande amico e attuale socio di Spazio V1. Arrivano poi gli anni dell’università, dove Jaime approfondisce le proprie conoscenze nell’ambito della comunicazione e in cui nasce l’amore per l’optical art. Si laurea in Scienze e Tecniche della Comunicazione Grafica nel 2015. Supervisiona tutti i progetti dello studio, ma ha al contempo molta fiducia nel lavoro suo team.

 

Jaime non ascolta messaggi vocali più lunghi di 30 secondi, adora la frutta tropicale e la musica trap.

 

 

 

 

 


 

Sara 

“Jaime, dobbiamo parlare”


Sara è il peggior incubo di Jaime, ma anche il suo braccio destro. Si divide con lui la gestione di tutti i progetti dello studio. È specializzata nelle campagne offline e nella gestione dei progetti di digitalizzazione aziendale. Si occupa inoltre dell’amministrazione e contabilità di tutta l’azienda. Vive nel veneziano e si è laureata in Creatività e Design della comunicazione. Per lei avere la scrivania in ordine corrisponde all’equilibrio mentale, per questo è seduta molto lontana da Jaime.

 

Ama la pizza con le patatine fritte, i gatticorni e una crenatura ben fatta.

 

 

 

 

 


 

Matteo 

“Buondì, modifiche fatte”

 

Matteo è il nostro porto sicuro. Precisione e ordine sono caratteristiche che lo contraddistinguono. Nato a Chioggia, ama il mare, i suoi sapori, i giri in barca e in canoa, di cui è particolarmente appassionato. Inizia a collaborare con Jaime all’inizio del 2017, per diventare poi una figura fondamentale all’interno di Suerte Studio. Gestisce tutti i progetti digital: dal web-site basic alla piattaforma di gestione aziendale.

 

Vuole le grafiche in formato pdf, ama sciare d’inverno e assemblare pc per colazione.

 

 

 

 

 

 


 

Alberto

“Jaime ti ho girato il file”

 

Alberto, con soli 20 anni, è considerato il piccolino dello studio. Grande calciatore appassionato, attualmente gioca in una squadra di calcio a 5 del padovano. Alberto studia grafica a Padova e approda in Suerte Studio nel dicembre 2017. Qui specializza principalmente nel video editing e nella creazione e nella gestione delle campagne di social media marketing.

 

Alberto è un po’ timido, adora il pollo al limone e le piadine cotto e mozzarella.

 

 

 

 

 

 


 

Cecilia 

“Faccio un po’ di prove e te le mando”

 

Cecilia è sinonimo di tranquillità. Approda in Suerte come graphic designer ad Aprile 2018. Laureata in architettura a Venezia, vive per un periodo in Spagna dove si specializza in Interior Design al Politecnico di Valencia. Grazie a questa esperienza si avvicina al mondo della comunicazione. La sua ambivalente preparazione nel mondo del design rende la sua professionalità unica.

 

Ama parlare spagnolo, le tavolette di cioccolata e viaggiare.

 

 

 

 

 

 


Facebook Pinterest LinkedIn